LEG, Nuova Biblioteca di Legnano
La costruzione della nuova biblioteca di Legnano rappresenta l'occasione per creare una connessione forte tra il tessuto urbano consolidato del centro storico, i nuovi interventi ed il parco. La connessione è realizzata dal percorso continuo che attraversa la biblioteca e collega la città al nuovo parco urbano, percorso interno, al coperto, ma al tempo stesso aperto, a formare una piazza in cui fermarsi a consultare una rivista, bere un caffè, cercare un'informazione, parlare con un amico...
L’edificio si protegge a nord dal traffico e dal rumore e si apre a sud verso la luce ed il verde; la biblioteca dialoga con le geometrie dei nuovi insediamenti e riconnette il tessuto urbano esistente. La parete nord contiene tutti gli spazi di servizio, le scale di emergenza, i locali tecnici degli impianti ed i depositi a scaffale aperto. Tutte le aree destinate alla lettura ed allo studio sono invece spazi liberi da ogni impedimento visuale, aperti verso la grande parete di libri e verso il parco. L’auditorium, la biblioteca dei bambini e gli uffici per il personale, sovrapposti, guadagnano la necessaria protezione dal rumore senza rinunciare all’affaccio verso l’esterno. I solai sfalsati creano prospettive trasversali e rendono più agevoli i collegamenti tra I piani. La biblioteca si definisce a partire dalla parete di libri alla scala dell’edificio che gravita sul grande spazio centrale, l'agorà, centrata sul percorso che attraversa la biblioteca. Altri scaffali si alternano in filigrana tra la maglia irregolare dei pilastri/parete.
committente
Comune di Legnano

progetto

UNA2 con:
Area Progetti srl, A. Terranova

dati di progetto
luogo: Legnano
incarico: concorso di idee, partecipazione
data: 2007