BLY, Campus universitario e centro di formazione avanzata, ex caserma Bligny
Il programma chiedeva di trasformare una caserma per addestramento reclute (composta da 3 palazzine/dormitorio a forma di C, la mensa, la palazzina comando ed edifici accessori) in un campus universitario.
L’obiettivo del progetto é stato quello di trasformare, in termini di funzionalità e di caratteristiche spaziali e psicologiche, un complesso di edifici pensato per la rigida educazione militare in un complesso che fosse caratterizzato da:
-apertura reale e simbolica degli edifici verso l’esterno e verso il tessuto urbano ed il paesaggio: una scelta decisiva è stata la demolizione parziale degli edifici a C; questi divengono elementi a stecca, lasciando entrare il verde e aprendo al campus le corti interne.
-valorizzazione delle caratteristiche naturali del luogo in rapporto alla nuova funzione: attraverso ampie aperure vetrate protette da un brise-soleil che copre tutti gli edifici del campus, la ricchissima vegetazione esistente entra in quelli che erano edifici opachi e sordi trasformandoli in luoghi di attività e scambio.
Quelle che erano camerate chiuse sono ora spazi aperti e luminosi.
Sulle testate degli edifici, aperte e vetrate sul percorso centrale sono stati posti i nuovi ingressi e la circolazione verticale.
-importanza degli spazi aperti, progettati come elementi di connessione reale e simbolica tra gli edifici, attraverso la definizione di ampi deck in legno, giardini, spazi per lo sport, per gli spettacoli all’aperto o semplicemente per la quiete e lo studio.
Gli spazi pubblici sono un progetto complementare e di pari importanza rispetto agli edifici, in un luogo della formazione che vuole interagire con il mondo produttivo e culturale cittadino.
committente
Spes scpa (lotti a e b)
Università degli Studi di Genova (lotto c)

progetto
P. Arbocò, P. Feltri, M. Vallino, con:
A. Femia, A. Lagorio, G. Peluffo, Chaix & Morel et associès

progetto strutture
ing. F. Feltri

progetto impianti meccanici
Sticel srl

progetto impianti elettrici
Sedisform srl

progetto rete dati
Studio Noos (ing. Pederiva)

geologia e geotecnica
dott. C. Ferrero (LGL srl)
dati di progetto
luogo: Savona
incarico: progetto preliminare, definitivo, esecutivo, direzione lavori
data:
1997-2004
importo lavori: 9.200.000 €
superficie lotto: 52.739 mq
superfici coperte: 17.623 mq
foto © andrea bosio