OMT, Riqualificazione Ospedale Maggiore di Trieste
Il progetto fa parte della proposta di finanza di progetto per la riqualificazione del settore sud dell’Ospedale Maggiore di Trieste.
Il progetto intende completare la riorganizzazione e rifunzionalizzazione del complesso dell’Ospedale Maggiore di Trieste che negli anni recenti ha già messo in atto la ristrutturazione del settore nord del quadrilatero, la realizzazione del nuovo Polo in una complessiva riorganizzazione sul territorio dei servizi dell’azienda.
La riqualificazione del settore sud consiste nel completamento della ristrutturazione quadrilatero, nella sostituzione e rifunzionalizzazione di volumetrie esistenti e in particolare nel più generale efficientamento energetico del complesso ospedaliero.
Il progetto complessivo di riordino del settore sud dell’Ospedale Maggiore prevede in sintesi:
1) Ristrutturazione e rifunzionalizzazione della manica sud e di quella sud-ovest del Quadrilatero dell’edificio storico

2) Demolizione degli edifici di servizio incongrui all’interno della corte: 3) Riqualificazione architettonica del giardino interno 4) Realizzazione di un nuovo edificio “Economale” nell’angolo sud-est Il nuovo edificio avrà 3 livelli fuori terra e sarà edificato sul sedime di quello “banca del sangue/anatomia patologica” esistente, del quale è prevista la demolizione. Il nuovo edificio Economale ospiterà magazzini, spogliatoi, l’isola ecologica, la mensa e spazi per uffici.
5) Ristrutturazione e rifunzionalizzazione della ex-cappella mortuaria che verrà destinata a spazi per ufficio
6) Realizzazione di una nuova centrale di cogenerazione: la nuova centrale sarà a servizio dell’intero complesso ospedaliero, affiancata alla centrale tecnica esistente.
7) Riqualificazione dell’involucro della centrale tecnica 8) Ripristino del giardino su Piazza dell'Ospedale e del marciapiede lungo via della Pietà

committente
privato

incarico
progetto preliminare per proposta di finanza di progetto (art. 153 e ss. D.Lgs 163/2006)

progettazione architettonica
Una2 architetti associati con:
studio strata, genova
art - architecture research technology srl

progettazione strutturale
Puntel & Capellari associati
ing. M. Capellari, Udine

progetto impianti e prevenzione incendi
ing. M. Taccini, Genova

progetto opere geologiche
dott. Cesare Ferrero, Savona

consulenza aspetti finanziari
reA2 srl
dott. A. Ferrari
dati di progetto
luogo: Trieste
progetto: 2013
importo lavori: 19.800.000 €